Oggi il maso Ploner a Marlengo, sopra Merano, ha cambiato abito: una coltivazione di mele ha fatto posto a filari di vigne, piantate a “ritocchino” in pendenza fino al 40%.

 

Herta e Erhard Tutzer, titolari di una impresa vitivivaistica che per molti decenni ha operato in tutto il mondo, hanno realizzato un sogno investendo tutta la loro professionalità e la loro passione nella trasformazione del maso, creando una delle più belle tenute viticole con cantina nella stupenda conca di Merano.

 

Una cura dei vigneti nel rispetto della natura, dell’ambiente ed una mirata riduzione della produzione a pianta vengono premiate ogni anno con vini eleganti e stupendi di elevata qualità.